Recensioni




R iconRocca Turchina

Pubblicata il 18 Dic 2011 da Segreteria

Autore: 
Andrea Parodi

Via Miramare
Difficoltà: AD+
Sviluppo: 160 m
Materiale utile: 8 rinvii, fettucce lunghe, eventualmente alcuni nut e friend.
Avvicinamento: da Campo (130 m circa) si segue l1itinerario escursionisticosegnalato con il triangolo rosso, fino al punto in cui la mulattiera attraversa il Rio Cine, sovrastato a settentrione dagli arditi contrafforti della Cresta delle Segage. Attraversato il piccolo rio, si abbandona il sentiero segnalato, per salire a destra nell1ampio canalone tra la Cresta delle Segage e la Costa de Botte. Inerpicandosi per tracce fra pini, erba e rocce (ometti di pietre), si arriva alla base della parete, dove si nota una liscia placca grigia, compresa tra due diedri squadrati (1.30-2 ore da Campo).
Arrampicata: si attacca il pilastro che delimita a destra in basso la zona della placca grigia.
1) Si parte da una cengia con alberi e si rimonta un diedrino sul bordo destro del pilastro, poi si prosegue su una placca di roccia articolata un po' erbosa, fino ad uscire su una cengia con alberelli (35 m, IV+ e IV, vari spit).
2) Si scala direttamente un muretto fessurato (III+, uno spit) e, per una cresta di grossi massi, si giunge (II) su una comoda terrazza ai piedi di una placca inclinata (15 m, spit di sosta).
3) Superando la prima placca (III+, uno spit) si arriva su una stretta cengia, poi si continua dritti ancora su placca (III+ e III, uno spit). Per rocce facili si guadagna una seconda cengia, quindi si vince un muretto verticale di rocce articolate (passo di IV, un chiodo). Si passa per un intaglio tra due grossi spuntoni, e si arriva sulla grande cengia erbosa che divide in due parti la parete (45 m).
4) La parte superiore della parete e una gigantesca placca inclinata. Salendo dritti sulla placca (III, spit) si passa tra due piccoli pini, poi si continua dritti (II) fino ad un terzo alberello, presso il filo di uno sperone che delimita a sinistra un canale erboso. Si sale ancora per un breve tratto fino ad una sosta con spit (35 m).
5) Si prosegue sul filo dello sperone, aereo ma non difficile, con numerosi spuntoni che possono essere usati per assicurarsi, fino a sbucare in vetta (III e II, 30 m).
Discesa: scendendo brevemente verso nord-est si raggiunge un sentiero segnalato con una stella bianca (via diretta al Monte Argentea). Si segue il sentiero verso destra e si perde quota abbastanza velocemente. A quota 300 circa s'incontra il sentiero "dell'Ingegnere", che si percorre verso destra per 200 metri. Poi si riprende la discesa a sinistra, fino a sbucare sulla carrareccia gia seguita nell1avvicinamento, che riporta in breve alla frazione Campo.

Nota: e possibile effettuare un lungo e interessante concatenamento, cominciando con la "via dei Diedri" di Punta Querzola, proseguendo per una delle vie di Punta Tuschetti, poi per la cresta della Punta Cine. Scavalcata la Punta Cine si scende per un facile canale erboso e, in dieci minuti, si arriva alla base della parete della Rocca Turchina, poi si continua per la via MiramareS (In tutto sono dodici tiri di corda, con difficolta comprese tra il III e il IV/IV+).




R iconPasso del Ginestro - Passo di San Giacomo (Albenga)

Pubblicata il 18 Dic 2011 da Segreteria

Autore: 
Ilaria Torterolo

Anello Garlenda - Casanova Lerrone - Passo del Ginestro - Passo di San Giacomo - Val Merula - Garlenda

Dislivello: mt 900
Lunghezza : 34 km
Difficoltà: MC/BC+




R iconAnello Zuccarello - Castelvecchio - Erli

Pubblicata il 18 Dic 2011 da Segreteria

Autore: 
Bobo

23/02/2007

Dislivello: 750 m
Ciclabilità salita:99%
Ciclabilità discesa :100%
Difficoltà: BC/BC+ (salita/discesa)
Km: 18




R iconCascata di ghiaccio Ciucchinel

Pubblicata il 17 Dic 2011 da Segreteria

Autore: 
Elisabetta Caserini

Celle di Bellino - Val Varaita

Sviluppo: 110 mt.
Difficolta: III/3+
Materiale utile: qualche vite da ghiaccio (soste attrezzate a spit)




R iconMonte Seita

Pubblicata il 17 Dic 2011 da Segreteria

Autore: 
Emanix




<< Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 Prossimo >>

 

Design downloaded from free website templates.